You are here
Home > Alimentazione e Integratori > Pasta dell’estate

Pasta dell’estate

Mangiare una pasta veloce e sana? Con le verdure si può, senza dover rinunciare al gusto. Vediamo una ricetta semplice e ottimale per mangiare bene e rimanere in forma, anche in considerazione del fatto che le verdure sono uno degli alimenti che non dovrebbe mai mancare nella nostra dieta quotidiana, dato che sono ricche di vitamine e fibre.

La pasta dell’estate può essere preparata con un paio di zucchine, 500 grammi di pomodori datterini, circa 100 grammi di ceci lessati, circa 50 grammi di olive tagliate a rondelle, una melanzana, un peperoncino lungo dolce.

La melanzana e le zucchine dovranno essere cotte alla griglia e tagliate a fette. Nello specifico della melanzana, essendo più grande, si può tagliare ogni fetta in piccoli cubi da mischiare con la pasta.

In una padella mettiamo dell’olio extravergine di oliva in cui far soffriggere della cipolla. Quando la cipolla sarà imbiondita si possono aggiungere le melanzane le zucchine, che dovranno essere ben cotte. Quando entrambe saranno cotte (le zucchine potrebbero fare prima, dunque regolatevi di conseguenza) portate  tutto in una ciotola, a cui si andranno ad aggiungere i ceci lessati, le olive a rondelle ed il peperoncino tagliato a rondelle. Quando la pasta sarà cotta bisogna scolarla per bene e metterla nella stessa ciotola, mescolando con attenzione. Per condire, alla fine, si mettono i pomodorini tagliati a metà o a spicchi di un quarto di grandezza e dell’olio extravergine di oliva “a crudo”.

Mescolare ancora una volta bene e servire. La ricetta che si andrà a gustare sarà molto fresca, dunque ottima per combattere la calura estiva, ma allo stesso tempo sana e nitriente.

Top