You are here
Home > Alimentazione e Integratori > Risotto con funghi e castagne, un primo di stagione

Risotto con funghi e castagne, un primo di stagione

Mangiare sano è sempre più difficile oggi, anche in considerazione del fatto che i tempi sono sempre ristretti e che andiamo sempre di gran fretta. Nonostante questo, non è vietato pensare a delle ricette che possiamo fare in poco tempo e che possono farci stare bene, sfruttando magari i prodotti di stagione. Nello specifico, con questa ricetta ci riferiamo alla stagione fredda, quando ci sono in abbondanza funghi e castagne, che andremo a cucinare con del risotto.

Per prima cosa bisogna far scaldare tre cucchiai di olio in un tegame, con uno spicchio di aglio schiacciato per far insaporire. Dopo un minuto circa aggiungere un pizzico di sale e un fungo (meglio se fresco) tagliato a fettine. Passati pochi minuti, bisogna togliere le fettine di fungo e aggiungere della cipolla tritata e qualche cucchiaio di brodo vegetale, che si era preparato in precedenza. Bisogna dunque lasciar dorare la cipolla ed aggiungere il riso (circa 100 grammi a persona) continuando a mescolare bene per evitare che si possa attaccare, soprattutto nelle prime fasi.

Mano a mano che il brodo asciugherà venendo assorbito dal riso, bisogna sempre metterne dell’altro con un mestolo. Qualche minuto prima che il riso sia pronto occorre unire del formaggio a fette da far sciogliere, i funghi che avevamo messo da parte prima, qualche castagna precotta tritata con un coltello. Spolverare con del parmigiano e condire con un filo di olio.

Una ricetta veloce da preparare, soprattutto se il brodo era stato fatto, magari, la sera prima. Alla fine, si tratta di un piatto che si prepara in 20 minuti solo e che dà tutti i vantaggi di mangiare castagne e funghi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

19.568 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Top