You are here
Home > Automobilismo > Cessione Pirelli: cosa cambierà per la Formula 1?

Cessione Pirelli: cosa cambierà per la Formula 1?

Una delle questioni più importanti, che è arrivata alla ribalta mediatica qualche tempo fa, è la cessione di Pirelli ai cinesi di Chem China. La decisione in merito alla vendita, presa da Marco Tronchetti Provera, presidente dell’azienda italiana, ha avuto come obiettivo principale quello di dare alla stessa la possibilità di crescere e competere su mercati internazionali ancora più grandi, dandogli le armi per combattere con imprese che, al momento, hanno maggiori risorse.

Se guardiamo al mondo degli sport, viene ovviamente da chiedersi in che maniera questa decisione possa influire sulla Formula 1, poiché Pirelli è fornitore unico per le gomme delle varie monoposto.

Riteniamo che tutti gli appassionati della velocità non debbano aver paura in quanto non si prevedono scossoni da questo punto di vista. Come si legge sul sito formulapassion.it, infatti, lo stesso presidente Tronchetti Provera ha reso noto che il contratto che lega attualmente la “sua” azienda con la FIA ha scadenza 2016 e ci sono tutte le intenzioni di rispettarlo fino alla fine (anche perché Chem China ha chiesto, dopo l’acquisizione, a Marco Tronchetti Provera di rimanere a capo dell’impresa ancora per cinque anni con tutto il suo management, dunque per il prossimo lustro saranno ancora sue le decisioni principali che riguardano la vita aziendale).

Se a questo si aggiunge anche che, fino ad oggi, questa terza avventura Pirelli in Formula 1 (la prima è andata dal 1950 al 1958, la seconda dal 1981 al 1991 con due anni di stacco, 1987 e 1988) è stata indubbiamente positiva, non ci sono davvero dubbi sul fatto che anche per la prossima stagione non ci saranno cambiamenti in termini di pneumatici.

Questo permetterà alle monoposto di concentrarsi esclusivamente sullo sviluppo delle auto senza dover considerare la variabile “nuove gomme”, e ai piloti di capire meglio come “far tirare” al massimo i cavalli a loro disposizione.

La Formula 1 è uno degli sport più appassionanti al mondo, sono tantissime le persone che ogni giorno cercano informazioni e, nei giorni delle gare, si fiondano di fronte alla TV o direttamente attorno alle piste per dimostrare il loro amore verso i piloti. Speriamo di vedere delle gare sempre più spettacolari e uniche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

19.419 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Top