You are here
Home > Fitness > Il fisioterapista: una figura chiave del mondo dello sport

Il fisioterapista: una figura chiave del mondo dello sport

Il fisioterapista aiuta le persone con particolari problemi fisici (causati da malattie, infortuni o semplicemente dall’invecchiamento) a sentirsi meglio. Questo professionista ha tutte le competenze necessarie per operare in diversi campi e lavora spesso a stretto contatto con altri medici ed altri esperti del campo. Uno dei settori dove il fisioterapista riveste un ruolo fondamentale è lo sport, sia nel calcio ad esempio, ma anche nel basket o nel tennis.

In tutti questi sport gli infortuni sono quasi all’ordine del giorno e si va da piccole cose (come uno stiramento) fino a problematiche più gravi che possono tenere un giocatore lontano dai campi per diversi mesi (come la rottura di un osso).

La figura del fisioterapista è dunque importantissima perché egli ha il compito di fare tutto il possibile per accorciare i tempi di recupero, ovviamente se la cosa è compatibile con una ripresa sana. Le abilità che sono alla base del lavoro del fisioterapista includono la terapia manuale e l’esercizio terapeutico.

Come si può diventare un fisioterapista e quali sono le competenze di cui si ha bisogno? Diciamo che la prima cosa è conseguire una laurea di fisioterapia, il corso teorico / pratico di base per poter conoscere tutto quello che occorre sapere sul corpo umano e su come si possa agire su di esso per poter alleviare eventuali dolori e risolvere le problematiche.

Da un punto di vista generico diciamo anche che il fisioterapista deve essere tollerante, paziente e compassionevole. A volte si potranno incontrare dei pazienti “difficili”, che si lamentano più di altri o che sono convinti che nulla potrà risolvere la loro situazione. Delle ottime doti umane (e di psicologia) sono molto importanti. Da un punto di vista sportivo, il fisioterapista deve conoscere con precisione tutte le dinamiche del corpo umano e dello sport in cui egli lavora, per capire in che maniera poter andare meglio ad intervenire sul giocatore infortunato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

19.367 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Top