You are here
Home > Sport di Squadra > Mondiali 2014

I mondiali 2014 dalla A alla Z

La Coppa del Mondo di calcio, da sempre, l’evento massimo di questo sport, e tutti i calciatori sognano di vincerla almeno una volta. Andiamo a dare uno sguardo completo sui mondiali di calcio del Brasile dal 12 giugno al 13 luglio 2014, dalla A alla Z. Altri pronostici, anche non legati necessariamente ai Mondiali, sono reperibili sui siti PronosticiSulWeb.com e ScommessesulWeb.

 

All In One Rhythm, sarà lo slogan ufficiale del campionato di calcio mondiale 2014. In portoghese, lingua ufficiale del paese, la traduzione è “Juntos num so ritmo”.

 

Brasile, il paese ospitante della manifestazione. Per i sudamericani è la seconda volta ad essere scelti per questo onore, dopo il 1950.

 

Brazuca, il nome del pallone con cui si giocheranno tutte le gare della manifestazione. Il nome è stato votato da 1 milione di appassionati di calcio e ha ottenuto oltre il 70% delle preferenze. Il fornitore della sfera è la Adidas.

 

Caxirola, il ministero brasiliano dello sporto lo ha scelto come strumento musicale ufficiale della Coppa del Mondo, esattamente come le Vuvuzelas di Sud Africa 2010. Ha un suono più morbido dello strumento sudafricano, ma per motivi di sicurezza non sarà messo all’interno degli stadi.

 

Fuleco, il nome della mascotte del mondiale. Questo nome è stato votato dal pubblico ed è stato preferito a Zuzeco e Amijubi. Fuleco è una parola che si compone di Fu(tebo)l (ovvero calcio in brasiliano) e Eco, ovvero ecologia.

 

Maracana, lo stadio della finale. Si tratta di uno degli stadi storici del calcio mondiale, che vide le gesta, tra gli altri, di Pelè, universalmente noto come il calciatore più forte di tutti i tempi.

Pronostici: per chi ama scommettere i mondiali 2014 sono un’ottima occasione per sbizzarrirsi: i siti che offrono pronostici per i mondiali sono tantissimi, ancora di più le piattaforme per scommettere, come Bwin e BetClic.

Rio de Janeiro, è la città in cui si trova lo stadio Maracana. Una delle più belle da visitare di tutto il Brasile.

 

Timeout, ovvero una pausa di tre o quattro minuti nel al 30º minuto di ogni tempo per tutte le gare che si giocheranno alle 13:00, al fine di salvaguardare la salute dei giocatori.

 

Spray, per la prima volta in una fase finale di campionato del mondo, gli arbitri avranno uno spray evanescente con quale far rispettare la distanza degli 11 metri durante le punizioni.

 

Zurigo, la città svizzera dove si decise, nel 2007, di assegnare l’edizione 2014 della Coppa del Mondo al Brasile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

19.457 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Top