You are here
Home > Sport di Squadra > Pallanuoto

La pallanuoto nasce in Inghilterra Scozia nel XIX secolo e fa parte del programma olimpico sin dal 1900.

Si gioca in sette, con la possibilità di sostituire i giocatori in acqua (utilizzando i sei che rimangono in panchina) ad ogni cambio di tempo o dopo la realizzazione di un goal. La partita si sviluppa in quattro tempi di 9’ di gioco effettivo ( 7’ per gli incontri internazionali e per le categorie giovanili) su un campo costituito da un rettangolo diviso a metà da una linea ideale delimitata, sul bordo della vasca, da due segnali di colore bianco.

La palla si può toccare solo con una mano, fatta eccezione per il portiere e un’azione deve concludersi obbligatoriamente entro 35”, altrimenti il gioco passa agli avversari. Il giocatore in possesso di palla può essere spinto, ma non colpito ma quando lascia la palla la spinta diventa fallo.

Le infrazioni più gravi tipo trattenere in qualsiasi modo l’avversario, schizzare l’acqua ecc.., sono punite con l’espulsione temporanea di 20” e se il fallo grave avviene nei 4 metri antistanti la porta l’arbitro deve decretare il tiro di rigore.

Forza ed acquaticità sono le qualità che stanno alla base di questa disciplina, in quanto il verificarsi di continui spostamenti, cambi di direzione, finte lotte con l’avversario richiede al pallanuotista di essere un buon nuotatore, resistente e veloce. In questo sport è infatti importante sapersi sollevare con facilità dalla superficie, per tirare, per intercettare, per coprire con le braccia sollevate lo specchio della propria porta e, al di là delle difficoltà (prevedibili) dovute ai contatti fisici piuttosto pesanti e al nuotare, i giocatori (marcati sempre ad alta intensità) seguono le azioni stando con gli occhi quasi a pelo d’acqua e ciò rende ancor più difficile mantenere la padronanza di gioco. Il caratteristico movimento a cui il giocatore ricorre in tutte queste azioni si dice ‘bicicletta’ ovvero il movimento alternato delle gambe a rana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

19.388 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Top