You are here
Home > Abbigliamento > Alla scoperta dell’abbigliamento street

Alla scoperta dell’abbigliamento street

L’abbigliamento streetwear è notoriamente difficile da definire, anche da parte di chi lo indossa. Questo può essere dovuto al fatto che, come suggerisce il nome, “streetwear” è in gran parte un movimento di moda di base influenzato da ciò che sta accadendo “per le strade”, ed è quindi in continua evoluzione. E’ però possibile isolare alcuni principi generali dello streetwear, che andiamo a vedere.

Prima di tutto, esso è di solito centrato su pezzi casual e comodi, come jeans, t-shirt, cappellini da baseball e scarpe da ginnastica.

Molti appassionati dell’abbigliamento streetwear sostengono che il movimento è emerso nel tardo 20 ° secolo come reazione allo stile “mall”, prodotto in serie. Il movimento di abbigliamento streetwear offre ai partecipanti la possibilità di esprimere la propria individualità con l’aggiunta di capi di abbigliamento leggeri ed eccentrici. I sostenitori dello streetwear hanno praticamente voluto dare il “la” ad un’alternativa alla moda da “centro commerciale”.

Come detto in apertura, il movimento di abbigliamento streetwear è in continua evoluzione ed è difficile catalogare i pezzi specifici che appartengono ad esso. Influenzato dal mondo degli skateboard e dell’hip-hop, questo stile di abbigliamento è spesso legato alla nostalgia per gli anni ‘80: non è un caso che le sneakers indossate dagli appassionati di streetwear sono spesso ispirate ai classici ‘80 per quanto riguarda disegni e fantasia.

Di solito, la moda streetwear è pensata come un movimento che non ha regole rigide ed è sempre in evoluzione. Per chi desidera provare sulla propria pelle questo tipo di abbigliamento, consigliamo i negozi di vendita abbigliamento street online, dove sarà possibile trovare pezzi classici da acquistare ed indossare, per mostrare al mondo la propria “voglia di streetware”.

Top