You are here
Home > Alimentazione e Integratori > Pane con pasta madre

Pane con pasta madre

Il pane fatto in casa non è una cosa molto diffusa oggi, sia per il poco tempo a disposizione sia perché è certamente più comodo comprare una pagnotta già cotta presso il proprio forno di fiducia. Nonostante questo, riuscire a fare da sé è meraviglioso, sia perché si ha un pane assolutamente naturale, sia che la soddisfazione è enorme nel mangiare del pane cotto da sé.

La preparazione di questo pane prevede l’uso della pasta madre, la quale altro non è che un lievito naturale preparato con della farina e dell’acqua per qualche giorno. Il lievito madre si può acquistare anche direttamente in panificio, basta chiedere e non dovrebbero esserci problemi ad averlo.

Per poter preparare il pane con la pasta madre si possono mescolare, in una ciotola oppure in una macchina apposita per fare il pane, 750 grammi di farina (meglio se integrale, dato che contiene più fibre) e 250 grammi di pasta madre. Il rapporto, dunque, deve essere di 4 a 1. Aggiungere 460 grammi di acqua tiepida, 2 cucchiaini e mezzo di sale per dare il giusto sapore, e eventuale frutta secca a piacere che si vuole gustare insieme al pane.

Una volta che tutti gli ingredienti saranno mescolati, si può infornare fino a che il pane non raddoppia circa di volume. La durata di cottura varia a forno a forno, ma considerate che con un forno ventilato, ci vogliono circa 45-60 minuti.

Quando cotto, cacciate il pane e mettetelo su di una griglia. Quando sarà freddo si può gustare.

Top